CURRICOLO PLURILINGUE

I PROGETTI 



Denominazione progetto

CURRICOLO PLURILINGUE

Priorità cui si riferisce

Riduzione variabilità tra le classi relativamente alle competenze linguistiche nelle lingue comunitarie previste dal curricolo.

Traguardo di risultato

Potenziare l'omogeneità dei risultati tra le classi e rientrare nei tassi riferiti a istituti simili.

Obiettivo di processo

Arricchimento delle competenze linguistiche attraverso la sperimentazione di varie esperienze comunicative.

Altre priorità

Consentire a tutti gli alunni l’acquisizione di adeguati strumenti di comunicazione che consentano loro di vivere pienamente la dimensione del presente e di adoperare con successo, nel loro futuro, altre lingue, favorendo contestualmente la conoscenza di un patrimonio linguistico, espressivo, storico, culturale e tradizionale, che fornisca solidi punti di riferimento nell’interpretazione della realtà territoriale del Friuli, e di un atteggiamento di comprensione di sé e degli altri, di valorizzazione delle altre lingue e culture.

Situazione su cui interviene

Circa il 30% degli alunni manifesta carenze a livello espressivo linguistico; esercita poco la lettura ed evidenzia difficoltà di ascolto.

Si mira a migliorare l'efficacia dell'apprendimento delle lingue e stimolare la motivazione all'apprendimento degli alunni, consentendo di conseguire migliori esiti di fine percorso (classe quinta Primaria e terza Secondaria di primo grado).

Attività previste

Attraverso le diverse attività proposte si intende offrire occasioni di utilizzo della lingua in contesti concreti e motivanti, integrando in modo naturale le abilità di ricezione, produzione e interazione, per permettere un primo approccio all’Inglese nella Scuola dell’Infanzia, alla lingua tedesca nella Scuola Primaria e un progressivo miglioramento delle competenze individuali nelle due lingue comunitarie nella Scuola Secondaria. Si prevede inoltre un avvicinamento alla lingua e cultura friulana e un’azione propedeutica allo studio del latino.


Risorse finanziarie necessarie

Si prevedono costi per l’acquisto di materiale didattico per docenti e per alunni e di software specifici per la didattica delle lingue straniere.

Risorse umane (ore) / area

Costi previsti per le ore aggiuntive svolte dai docenti curricolari e per la collaborazione di esperti esterni. 

L’istituto intende avvalersi, oltre che prioritariamente dei propri docenti in orario aggiuntivo, della collaborazione di esperti esterni di madrelingua inglese e tedesca con cui cooperare alla realizzazione di laboratori linguistici di conversazione.

Altre risorse necessarie

Aule dotate di LIM e PC.

Indicatori utilizzati

Comprendere ed utilizzare correttamente la lingua per scopi comunicativi ed operativi.

Stati di avanzamento

Alla fine di ciascun anno scolastico si prevede per il 20% degli alunni un’implementazione verso la fascia di livello immediatamente superiore.

Valori / situazione attesi

Al termine del percorso della Scuola Primaria e della Scuola Secondaria si prevede un’implementazione del 25% degli alunni verso la fascia di livello medio.



THE SEASONS

Percorso didattico di accompagnamento dei bambini grandi della Scuola dell'Infanzia alla scoperta della lingua l’inglese, nel rispetto della loro spontaneità. 

DOCENTI: Dibarbora Elisa, Batistuta Ksenia


UN PO' DI TEDESCO PER TUTTI

Il progetto ha lo scopo avvicinare gli alunni delle classi quinte della Scuola Primaria alla conoscenza e all’utilizzo delle prime strutture e di un primo bagaglio lessicale della lingua tedesca attraverso un approccio di tipo ludico, che ne aumenti la motivazione allo studio e consenta la promozione di una continuità in verticale anche nell’insegnamento della seconda lingua comunitaria.


LABORATORIO DI CONVERSAZIONE IN INGLESE

Il progetto prevede l'intervento di una persona di cultura e di lingua inglese che consenta ai ragazzi delle classi terze della Scuola Secondaria, già in possesso delle competenze di base, di trarre beneficio da una maggior esposizione alla lingua inglese in situazioni di realtà, quale la conversazione su argomenti vicini al loro vissuto quotidiano di adolescenti.


KONVERSATION AUF DEUTSCH


Ampliamento del percorso di apprendimento della lingua tedesca, rivolto a gruppi di alunni delle classi terze della Scuola Secondaria in orario pomeridiano, in un contesto reale di comunicazione attraverso la presenza di un insegnante madrelingua per sviluppare e potenziare le capacità di comprensione e produzione della lingua orale ed acquisire una maggior fluenza espositiva, anche mediante l’utilizzo di tecnologie multimediali, su argomenti di vita quotidiana ed elementi di civiltà, parte integrante della programmazione curricolare. 


IN THE HEART OF THE EARTH


Il progetto presenta come filo conduttore il tema generale della Terra che verrà affrontato nelle classi quarte e quinte della Scuola Primaria in modo trasversale attraverso l'approccio metodologico CLIL al fine di migliorare le competenze comunicative/ linguistiche e di acquisire nuove conoscenze disciplinari.  Gli alunni verranno coinvolti in attività di ascolto e comprensione orale e scritta, consultazione di siti Internet, giochi con tecnica T.P.R., canzoni. Gli argomenti specifici verranno presentati con l'ausilio di mezzi visivi o audio/visivi.



                                                                          

SCIENCE AND ART SPEAK ENGLISH


Azione di miglioramento dell’efficacia dell’apprendimento della lingua inglese per le classi seconde e terze della Scuola Secondaria attraverso la costruzione di un percorso integrato e significativo che amplia la conoscenza di contenuti disciplinari (scienze e arte) attraverso l’approccio metodologico CLIL. 


DIE STIMMUNG DER FARBE. VIAGGIO NELLA PITTURA DELLA AVANGUARDIE STORICHE DELL'AMBITO LINGUISTICO TEDESCO


Azione di ampliamento della conoscenza della lingua tedesca, rivolto a gruppi di alunni delle classi terze della Scuola Secondaria, in un contesto   integrato che possa favorire una maggior competenza nelle abilità linguistiche e nei contenuti disciplinari agendo positivamente sulla motivazione allo studio. Il percorso prevede la conoscenza, la descrizione e la contestualizzazione storica di alcune opere di autori dell'ambito linguistico tedesco, dal Simbolismo all' Espressionismo tedesco e austriaco.


LA SETTIMANA DELLE LINGUE


"La settimana delle lingue" coinvolgerà tutte le classi della Scuola Primaria e Secondaria in una serie di attività volte a sottolineare l'importanza del plurilinguismo e della comprensione interculturale. Sul tema conduttore del cibo e dell'alimentazione i ragazzi saranno coinvolti in proposte laboratoriali condotte secondo la metodologia CLIL con produzione di testi, canzoni e manufatti.


CIVILTA', CULTURA E LINGUA LATINA


Azione propedeutica allo studio del latino, disciplina di base nei licei, rivolto a gruppi di alunni delle classi terze della Scuola Secondaria, su base volontaria, per fornire le prime basi della grammatica latina.


CONOSCIAMO LA GRANDE GUERRA NEL FRIULI VENEZIA GIULIA


L'azione progettuale, rivolta alle classi terze della Scuola Secondaria e realizzata con il sostegno della L.R. 11/2013, intende approfondire ed ampliare la conoscenza degli avvenimenti legati al primo conflitto mondiale attraverso percorsi pluridisciplinari e plurilinguistici, realizzati con laboratori didattici tenuti nelle lingue italiano, friulano o sloveno. Si intendono così proporre delle chiavi di lettura della Prima Guerra Mondiale e delle conseguenze che questa ha avuto nelle vicende successive del Novecento, soprattutto nel nostro territorio regionale, al fine di promuovere i valori della pace e della convivenza tra i popoli.
Questa attività formativa sarà completata da approfondimenti, curati dai docenti dell’Istituto, che porranno l’attenzione al territorio di residenza o studio, con l'individuazione di siti particolarmente significativi legati alla guerra 1914-1918 ovvero alla raccolta di memorie della tradizione orale degli eventi bellici, ai rapporti di amicizia e alle relazioni tra le nazioni all’epoca belligeranti.


ÒLMIS: IL BOSCO DI PLESSIVA ( a cura di Monica Medeot)

Avvicinamento alla lingua e cultura friulana

Sviluppo di nuove e diverse possibilità di apprendimento, attraverso ricerche di gruppo con approccio cooperativo, attivo ed interdisciplinare, per rendere flessibile la didattica ed accrescere l’efficacia del processo di insegnamento-apprendimento.

Conoscenza del contesto ambientale, sociale e culturale entro cui la scuola si trova ad operare. Conoscenza del Bosco di Plessiva. Partecipazione alla redazione dell'edizione 2017/2018 di Òlmis, il diario bilingue friulano/italiano, in collaborazione con la Filologica Friulana.

Docenti: MEDEOT MONICA, SARTORI PAOLA.


                          


Comments