News primaria‎ > ‎

Gemellaggio a Treffen

pubblicato 4 giu 2019, 01:18 da Sara Canali
Venerdì 24 maggio le classi quinte delle scuole primarie “G. Torre” di Capriva del Friuli e “V. Feltre” di Cormons si sono  recate in Austria per suggellare il patto di gemellaggio fra l'Istituto Comprensivo di Cormons e la  Volksschule di Treffen, paese a cui Capriva è legata ormai da molti anni.

All' arrivo  gli alunni e le insegnanti sono stati accolti festosamente dal Direttore della scuola, il corpo docente e le diverse autorità austriache. Ad accompagnare il nostro Comprensivo era presente la Dirigente Zanolla, il sindaco di Capriva Sergon e l'assessore Cappello. Fra canti di benvenuto e balli è arrivato il momento di sottoscrivere insieme l'impegno a portare avanti questa attività anche per gli anni avvenire. Ad apporre solennemente la firma sul contratto di gemellaggio sono stati i due Dirigenti scolastici e i sindaci delle cittadine.

La giornata è poi proseguita con una visita alla scuola in cui gli alunni, suddivisi in gruppi più piccoli, hanno preso parte ad alcune attività assieme ai compagni austriaci. E' seguito il pranzo tutti insieme, in cui la Dirigente ed il sindaco di Capriva hanno ricordato agli alunni come la data del 24 maggio di poco più di cent'anni fa segnava l'inizio del tragico conflitto fra l'Italia e l'Impero Austro-Ungarico e il pensiero di essere seduti fianco a fianco  a mangiare e fare festa in amicizia renda l'inizio del gemellaggio ancora più carico di significato, nel  segno della pace e della speranza per il futuro dell'Europa.  L'unità e la fratellanza d'Europa parte anche da giornate come queste in cui i più giovani s'incontrano e conoscono realtà linguistiche e culturali diverse dalle proprie.

 Al termine del pranzo i ragazzi hanno potuto giocare liberamente, mescolandosi fra loro. Nel pomeriggio sono stati accompagnati a visitare un museo sulla vita dei funghi con ricostruzioni incantevoli e fiabesche che hanno incuriosito i bambini. Dopo i saluti e le foto di rito, è seguita la promessa di rivedersi l'anno prossimo con una nuova giornata insieme.




Comments