Giornata della Memoria

pubblicato 28 gen 2020, 08:18 da Sara Canali
"L'indifferenza racchiude la chiave per comprendere la ragione del male, perchè quando credi che una cosa non ti tocchi, non ti riguardi, allora non c'è limite all'orrore. L'indifferente è complice. Complice dei misfatti peggiori". Le parole che la senatrice Liliana Segre ha scritto per il vocabolario Zingarelli 2020 esprimono nel loro significato più profondo la partecipazione dell'Istituto Comprensivo alla Giornata della Memoria. 
Le classi prime della Scuola Secondaria assieme alle classi quinte della Scuola Primaria hanno partecipato con grande interesse venerdì 24 gennaio al "Recital dal Diario di Anna Frank" e, attraverso le parole stesse di Anna, rivissuto i  momenti salienti della sua esperienza. 
Le classi terze della Scuola Secondaria attraverso un percorso storico tenuto dal prof. klainscek hanno ripercorso i momenti cruciali delle persecuzioni contro gli Ebrei e gli oppositori politici in regione tra il 1943 e il 1945 e hanno concluso la loro riflessione presso la pietra d'inciampo dell'artista Gunter Demnig in memoria di Giovanni Pincherle. Le classi 2A e 2B hanno partecipato all'uscita rendendo omaggio all'ultimo ebreo vissuto a Cormons e morto nel campo di concentramento di Birkenau. 









Comments